x

Gianluca Ginoble de Il Volo fa il figo su Twitter (ma falla finiscila)

Condividi

Si chiamano Piero Barone, Ignazio Boschetto e Gianluca Ginoble, e sono esplosi nel lontano 2009 grazie ad Antonella Clerici e al programma Ti lascio una canzone.
Un tempo bimbi i 3 sono ora cresciuti, con 12 album in 3 anni e un ‘boom’ americano, tanto da cantare persino con Barbra Streisand, mentre in Italia, vivaiddio, non se li incula nessuno.
Anche per questo motivo i 3 pischelli de Il Volo si sono presentati ieri pomeriggio a Domenica In, da Mara Venier, per presentare l’ultimo disco natalizio e farsi (ri)conoscere al grande pubblico di Mamma Rai. Peccato che soprattutto uno dei 3, leggi Gianluca Ginoble, abbia dimostrato al mondo quanto possa essere stupidamente compromettente l’egocentrismo. Spocchioso, con quell’aria da ‘io so io e voi non siete un cazzo’ da prendere a sberle, il ‘tenorino’ in questione ha palesemente fatto girare i coglioni anche alla padrona di casa, pronta a stenderlo con un colpo di zinna volante tra mascella e zigomo, per poi trattenersi causa fascia protetta. Un atteggiamento immotivato e detestabile, facilmente riscontrabile anche sul suo account Twitter, dove tra autoscatti, ammiccamenti vari e pose plastiche da Sirenetto pseudo palestrato il caro Gianluca conferma ciò che tutti noi già sapevamo da tempo.
Ti lascio una canzone è pericoloso.

Autore

Articoli correlati