x

La CBS osa: arriva il remake/reboot di Streghe

Condividi

Dopo la bestemmia del reboot de La signora in Giallo SENZA Angela Lansbury, l’ennesimo ‘riavvio’ televisivo che fa tanto ‘a sfigati ma ve la volete inventà qualcosa de novo?‘.
La CBS ha infatti deciso di dare il via al REMAKE/REBOOT di Charmed, serie tv conosciuta in Italia con un titolo semplice semplice.
STREGHE.
Tutto questo in una stagione televisiva in cui le streghe sono OVUNQUE.
Non solo l’adorabile ed idiota Witches of East End, che omaggia e ricalca palesemente la serie anni 90, ma anche American Horror Story: Coven, finalmente ‘partito’ con il terzo episodio dopo due puntate di pericoloso e spiazzante assestamento, Grimm e l’imminente SALEM.
Insomma, se non sei una strega in tv non conti un cazzo.
E la Ventura giustamente gongola. Peccato che le 8 stagioni e i 178 episodi di Streghe siano ancora troppo freschi per poter digerire un riavvio.
E’ come se replicassero BUFFY.
Folle e assurdo.
Prue, Paige, Piper e Phoebe hanno fatto incantesimi dagli effetti speciali scadenti fino al 2006, con Shannen Doherty ‘sostituita’ a partire dalla quarta stagione con Rose McGowan, al fianco di Holly Marie Combs e Alyssa Milano. Va detto che il sottoscritto abbandonò la visione di Streghe proprio con l’addio della psicolabile Shannen, perché suo fan a vita a prescindere di qualsiasi cagata lei faccia, ma riavviare il tutto sarà arduo.
E rischioso, anche per l’intasamento televisivo di frociare magggiche. A sto punto aritiratece fori pure Sabrina e famo prima.

Autore

Articoli correlati