x

Forza Nuova sostiene PUTIN e la legge russa CONTRO la ‘propaganza gay’

Condividi

«Putin ha assunto posizioni coraggiose, contro la potentissima lobby gay, che, con un’azione capillare, punta quasi a colpevolizzare chi omosessuale non è, e contro le centrali finanziarie mondiali, che vogliono la guerra in Siria. Noi stiamo con Putin, senza se e senza ma: un attacco in Siria aprirebbe le porte a un conflitto mondiale e la posizione russa rappresenta un argine contro l’irresponsabilità di Obama e di tutti i guerrafondai».

Roma imbrattata dagli slogan omofobi di un partito politico che secondo COSTITUZIONE non dovrebbe neanche esistere, in quanto dichiaratamente ed orgogliosamente FASCISTA, nonché per un giorno clamorosamente ‘pacifista’, e ovviamente al fianco di quell’assassino di Assad.
Con le parole di Adriano Tilgher la Capitale d’Italia si ritrova ancora una volta a dover convivere con i deliri targati Forza Nuova, esplicitamente al fianco del folle Vladimir Putin e del Paese meno democratico tra i potenti della Terra. Ovvero la Russia della propaganda gay (e da oggi patria del G20) che tanto scandalo ha suscitato negli ultimi mesi. Ma non in casa Forza Nuova, a giudicare dai manifesti partoriti nelle ultime ore (tra le altre cose giusto un pelo ambigui, bella la coppia Putin-Tilgher). Che il Sindaco Ignazio Marino, senza troppi tentennamenti, dovrebbe semplicemente far staccare e buttare nel cesso.


Autore

Articoli correlati