#Eurovision 2013: trionfo Danimarca – delusione Marco Mengoni

Condividi

‘Elegante’.
‘Sobrio’.
‘Italiano’.
No, semplicemente una rottura de cojoni.
Chiunque non abbia mai visto l’Eurovision in vita sua, questa sera si è sbrodolato per l’esibizione MUMMIFICATA di Marco Mengoni, esaltando inspiegabilmente la sua totale immobilità.
Non una coreografia alle sue spalle, non una botta di fumo, non un video, non un colpo di scena, a differenza della spietata concorrenza che ha provato DI TUTTO.
Mentre lui no, niente.
Inchiodato al palco.
Essenziale.
E infatti sfanculato.

Settimo in classifica, dopo il nono dello scorso anno di Nina Zilli e il secondo di Gualazzi di 2 anni fa.
Tralasciando l’agghiacciante telecronaca dei due cronisti Rai IMPAZZITI per la settima posizione (….), Mengoni ha sbagliato prima la canzone (doveva portare altro, spiace ripeterlo), e subito dopo l’esibizione.
Perché l’Eurovision non è Sanremo. La ‘cornice’ è tutto. La baracconata è FONDAMENTALE.
Alla canzone si DEVE abbinare uno show, come fatto dall’Azerbaijan, a sorpresa secondo grazie ad un vero e proprio spettacolo montato sul palco. E’ la storia della manifestazione a parlar chiaro, e far FINTA di non capirlo è un pelo comico.
Trionfo annunciato per la Shakira danese dei poracci, meritatamente prima, mentre la MIA Ucraina si è dovuta accontentare della medaglia di bronzo.

Nel 2014 il carrozzone si sposterà quindi in Danimarca (con annesse più che probabili entrate economiche, perché NON è vero che si va sempre in perdita con l’organizzazione), con la speranza che ALMENO per il prossimo anno l’Italia presenti qualcuno di più TRASCINANTE, tanto nel pezzo quanto con la presenza scenica.
Perché con i pali, la pseudo eleganza de sta ceppa e le rotture de cojoni, l’Eurovision, non lo vinceremo mai.

CLASSIFICA FINALE:

1. Danimarca – 281 punti
2. Azerbaigian – 234
3. Ucraina – 214
4. Norvegia – 191
5. Russia – 174
6. Grecia – 152
7. Italia – 126 punti (12 da Albania, Spagna e Svizzera)
8. Malta – 120
9. Paesi Bassi – 114
10. Ungheria – 84
11. Moldavia – 71
12. Belgio – 71
13. Romania – 64
14. Svezia – 62
15. Georgia – 50
16. Bielorussia – 48
17. Islanda – 47
18. Armenia – 41
19. Regno Unito – 23
20. Estonia – 19
21. Germania – 18
22. Lituania – 17
23. Francia – 14
24. Finlandia – 13
25. Spagna – 8
26. Irlanda – 5

Autore

Articoli correlati