x

SMASH puà salvarsi dalla chiusura?

Condividi

Ve l’avevo in qualche modo annunciato, poche settimane fa, dopo l’incredibile decisione della NBC di spostare la seconda parte della seconda stagione di SMASH al sabato, giorno MORTALE per tutte le serie tv Usa. E infatti i già disastrosi ascolti sono ulteriormente crollati, scendendo SOTTO i due milioni. Immeritatamente. Perché Smash aveva recuperato terreno e credibilità proprio in queste ultime puntate, tanto da far partire una petizione on line SALVASHOW.
Che ha convinto la NBC a dar vita ad una terza stagione? Difficilissimo, se non impossibile. Ma la rete ha ‘stranamente’ spostato l’ultima puntata dell’anno dal sabato alla DOMENICA. Smash 2 chiuderà baracca e burattini il prossimo 26 maggio, e non con un puntatone d’addio, bensì con una più tiepida ‘season finale’. Le speranze di un salvataggio, davvero ridotte all’osso, sono quindi tornate a galla, grazie ad una sfilza di puntate qualitativamente molto alte, caratterizzate tra le altre cose da camei anche importanti (Liza Minnelli su tutti). D’altronde l’eventuale TERZA stagione si è praticamente già scritta da sola. Perché quale fan non amerebbe vedere Ivy (Megan Hilty) e Karen (Katharine McPhee) che lottano a Broadway per l’ambito Tony Award? A Steven Spielberg, produttore dello show, l’ultima parola sul suo clamoroso salvataggio, che a detta del sottoscritto rimane AD OGGI ancora irrealizzabile. Perché con meno di 2 milioni di americani che ti seguono tutte le settimane, sulla NBC e con quei costi, NESSUNO ti può dare un’altra chance. A meno che non avvenga un vero miracolo.

Autore

Articoli correlati