x

Anche Andrew Garfield dice sì ai matrimoni gay

Condividi

Certo che sono a favore dei matrimoni gay. Le coppie omosessuali dovrebbero avere gli stessi diritti di chiunque altro. Non esiste alcuna argomentazione contro l’uguaglianza. Come si può argomentare qualcosa contro la compassione e la comprensione?” (by TIME).
Omosessuale sul palco con ‘Beautiful Thing‘ nel lontano 2005 (“mi piace esplorare le cose che non fanno parte di me. Ti dà una comprensione più ampia della vita. Baciare un altro ragazzo è stato strano, ma un bene, d’altronde questa è la recitazione, vero?“), l’attuale Uomo Ragno si è così aggiunto alla lunga lista di divi hollywoodiani che hanno sposato le nozze gay. Motivando il tutto con la più semplice delle verità, ovvero: esiste un REALE, valido e credibile motivo per NEGARE un diritto? No. Punto. Tutto il resto sono chiacchiere. E bravo Andrew.

Autore

Articoli correlati