Matt Jarvis del West Ham contro l’omofobia su ATTITUDE

Condividi

Svelate la vostra omosessualità: nascondersi è un freno all’attività sulla quale ci si deve concenterare, quella agonistica”. “Sono certo che ci sono diversi calciatori gay, è una cosa normalissima e che non deve sconvolgere. So che in molti sono combattuti sul fare comint out o meno. Parlandone si scenderebbe in campo con meno preoccupazioni“.
Parple e pensieri di Matt Jarvis, ala 26enne del West Ham, sposato e in copertina sull’ultimo numero di Attitude. 22 anni dopo il clamoroso coming out di John Fashanu, in Premiere League si torna a parlare prepotentemente di omosessualità nel calcio, senza nascondersi dietro la solita e fastidiosa ipocrisia.
Per la terza volta nella sua storia, dopo David Beckham e Freddie Ljungberg, Attitude sbatte in copertina un calciatore britannico, nella speranza che le sue parole possano far breccia tra tifosi e giocatori. Finalmente pronti a dichiararsi omosessuali, per poi tornare in campo.

Autore

Articoli correlati