#MrSirenetto2012: VINCE MATTEO

Condividi

L’anno scorso un romano, Simone, e quest’anno un ALTRO romano, ovvero Matteo. La bellezza di stampo capitolino ha colpito ancora, incoronando il suo Mr. Sirenetto 2012.
Matteo, 21enne, 181cm per 75 kg e secondo classificato a Mr. Gay Lazio 2012, ha battuto in volata Mattia, primatista in quanto a voti sia nei quarti che nelle semifinali. Oltre 46.000 persone hanno ‘visto’ il sondaggio con relativo ‘scontro’ tra finalisti, per un risultato finale che vede Matteo vincere con uno scarto sul secondo di
quasi 40 voti.
Terza piazza per Manuel, con Teo quarto, Marco quinto e Giacomo sesto. Al vincitore, Matteo, va come promesso la GLORIA ETERNA firmata Spetteguless. Perché nei SECOLI e nei SECOLI lui sarà SEMPRE colui che vinse Mr. Sirenetto nel 2012. Mica pizza e fichi.
I miei più sentiti complimenti, ovviamente, vanno a TUTTI i partecipanti e a tutti i finalisti di questo GIOCO (perché di GIOCO si tratta), con Mattia agguerrita medaglia d’argento e Tommaso Gran Prix della Giuria all’unanimità.
Con Mr. Sirenetto 2013, neanche a dirlo, ci ritroveremo tra 10 mesi circa.
Quindi forza e coraggio, perché c’è una terza edizione da affrontare, il prossimo anno, e perché no anche da vincere.

P.S. queste le prime parole del ‘vincitore’, AKA Mr. Sirenetto 2012: Sapete cosa mi è piaciuto di questo gioco?
Leggere tutti i commenti 🙂 alcuni sono stati molto carini, mentre altri mi hanno relativamente sconvolto.
Non credo che sia “invidia” come molti hanno scritto bensì credo che sia l’ignoranza insita nel mondo gay, ecco perchè viene scambiata per invidia.
Io non mi sento un gran bel ragazzo eppure se stai 10 minuti a chiacchierare con me in spiaggia o dentro ad un locale con 4000 persone, ti “innamori” di me e sicuramente non solo per il mio aspetto fisico.
Trovo scontato dire che tutti si ricredono sul mio conto dopo avermi conosciuto e lo dimostrano i messaggi che ricevo e tutti i commenti che leggo.
Il mio facebook è ricco di me proprio perchè si chiama diario ed è un modo per far conoscere il mio mondo alle persone che ho tra gli amici.
Li sopra condivido i miei pensieri e piano piano è uscita la mia persona e ciò che mi dimostra il mio successo sono i messaggi che ricevo quotidianamente 🙂 c’è chi va oltre a ciò che appare…ma non tutti ci riescono.Non mi vedo bello e forse molti di voi hanno semplicemente detto ciò che io credo e son contento di non essere un belloccio spicciolo con il visino carino e senza cervello.Io a 22 anni nonostante tutte le mie esperienza negative di vita, son contento di essere come sono oggi perchè sono il risultato di tante cose che hanno dovuto vedere i miei occhi.
Ho imparato che prima di giudicare, una persona la devi guardare negli occhi.
Ci vuole coraggio per vivere come vivo io e sinceramente non mi interessa poi molto di cosa dicono le persone che non mi conoscono, infatti son qui a metterci la faccia oltre che il “testo” come fanno molti di voi utenti. Abbiate dignità dei vostri pensieri e datevi un nome, non c’è nulla di male nel non essere d’accordo con il risultato finale del voto.
Sappiate che per me è stato un gioco 🙂 e lo dico con il sorriso stampato sul viso e amerò vedere tutti i vostri commenti.
Siamo un gruppo di pazzi che perdono ore a criticare le persone ma poi non vanno a mettere la firma “contro i parlamentari”.
Questa cosa mi fa essere sereno e dare la giusta importanza 🙂
GRAZIE PER LA GLORIA ETERNA, HO AMATO QUELLA FRASE!
TITOLO TANTO “CHIACCHIERATO” E “SFANCULATO” QUANTO A.M.B.I.T.O. 🙂 MA SOLO CHI HA IL CORAGGIO DI PARTECIPARE PUO’ VINCERE.
METTIAMOCI IN GIOCO. IN BOCCA A LUPO PER LA PROSSIMA STAGIONE :*

Autore

Articoli correlati