The New Normal al via: arriva la serie gay firmata Ryan Murphy

Condividi

Il nuovo ‘Re Mida’ delle serie tv d’America (Glee, American Horror Story) ha colpito ancora.
La NBC ha infatti acquistato The New Normal, serie tv pensata e prodotta da Ryan Murphy, gay dichiarato e ancora una volta in prima linea nella lunga battaglia dei diritti glbtq, da combattere ANCHE ‘normalizzando’ a ‘nostra immagine e somiglianza’ il prodotto televisivo.
Scritta a quattro mani da Murpjy e Ali Adler, la serie ruota attorno ad una coppia gay in cerca di una madre surrogata. Semplice, ma efficace. Ad indossare i panni dei due protagonisti Justin Bartha e Andrew Rannells, con Georgia King ‘madre surrogata’ e la fantastica Ellen Barkin nonna del nascituro, ovviamente omofoba e razzista. Annunciata per settembre, The New Normal potrebbe essere anticipata ad agosto, per capitalizzare al meglio la copertura olimpica della NBC.
Ciò che è sicuro, sulla carta, è che Ryan Murphy ha colpito ancora.

Autore

Articoli correlati