Cesare Prandelli torna a parlare di omosessualità nel calcio

Condividi

Mi stupisce quando fa clamore una notizia che non dovrebbe essere notizia. Quando uno parla d’amore, quando si parla di sentimenti , ogni persona deve avere il diritto di amare chi vuole. Il mondo del calcio non è fuori dalla società, non è fuori dal mondo, ma è nel mondo, quindi quello che ho detto su certi argomenti, rientra nella normalità. Quando c’è sentimento, quando c’è amore, non bisogna avere paura dei propri sentimenti e bisogna rispettare ogni forma d’amore“.
L’Italia intera si è stupita delle sue chiare ed inattese parole pronunciate pochi giorni fa?
Splendido, perché Cesare Prandelli è stato il primo a stupirsi del clamore suscitato.
Sottolineando ciò che tutti noi andiamo dicendo da SEMPRE.
Ovvero che ‘non bisogna avere paura dei propri sentimenti e bisogna rispettare ogni forma d’amore’. Gay o etero che sia.
Ancora una volta, grazie Mister.

Autore

Articoli correlati