Trapiantato a Milano: altri appunti sparsi

Condividi

– può la ‘Capitale Economica’ del Paese non avere praticamente punti WiFi? ZERO in Stazione Centrale. Anche pagando. ZERO. E nel 2015 qui arriverà l’EXPO? Roba che Roma in confronto è Tokyo… e poi se la menano pure, a Moratti, ma vaffanculo. Benvenuti nel Terzo Mondo tecnologico.

– Sei Top, sei Out, sei CHEAP, ma come minchia parlano da ste parti? Perché infilare termini inglesi A CAZZO durante una qualsiasi conversazione?

– 33 gradi il 7 aprile. 32 l’8. Un caldo BOIA, alla faccia del sottoscritto che si è sempre lamentato dell’afa romana. Ma a luglio che succede, tutti in giro nudi?

– Luini Santo Subito.

– Ore 22: scatta il COPRIFUOCO. Esclusa la zona Navigli, Milano By Night a na certa si svuota. Tutti a casa a trombà?

– non dirò MAI brioches. Smettetela di correggermi. Per me sono e saranno sempre CORNETTI.

– e il dubbio: motorino sì o motorino no? Tra rotaie del tram e lastroni a me ste strade me mettono n’ansia che te la raccomando…

– amo la zona Ticinese.

– deve ancora decriptare le cule meneghine. Ero rimasto alla ‘versione 2000’. Questa versione aggiornata, tipo 2.0, è ancora un mistero.

– da ieri posso dire di aver visto una donna indossare una t-shirt bianca con disegnata la Sicilia, e sotto la scritta “benvenuti in Africa”. Brividi.

– ho visto più manifesti elettorali leghisti negli ultimi 5 giorni che nei 29 anni precedenti. Possibile che esistano tanti elettori coglioni concentrati in un’unica città?

– Stasera si torna a Roma. Ancora pochi giorni e sarò definitivamente un ‘trapiantato’ a Milano. Con una casa? Incrociando le dita, forse sì. In bocca al lupo a me.

Autore

Articoli correlati