Jojo a cappella con Whenever You’re Around

Condividi
Perché mettersi a cantare in CUCINA davanti ad un computer?
Perché agghindarsi come se si stesse per andare a festeggiare il Capodanno 1998 a I Granai insieme ad Orietta Berti?
E perché cantare con tanta irruenza ed eccessiva teatralità, palesando un evidente bisogno di TRANQUILLANTI?
Perché arrivare a fine canzone con una voglia de SUICIDIO che te se legge in faccia?

Perché regalare al mondo intero 4 minuti de ANGOSCIA musicale allo stato puro che all’intera filmografia David Lynch je fanno na pippa?

E perché non tagliare con un qualsiasi programma da 0,11 centesimi di euro i primi imbarazzanti 21 secondi di preparazione in cui si rutta, ci si gratta, ce se scaccola, ci si schiarisce la voce, ci si pettina, se fa na puzzetta e ce se sente fiche?
E soprattutto e arisoprattutto… perché JoJo???? PERCHE’??????

Autore

Articoli correlati