Appello del Sindaco di New York, Michael Bloomberg, ai giovani gay

Condividi

“Negli ultimi mesi ci sono stati una serie di episodi di bullismo e di suicidi che hanno coinvolto giovani gay e lesbiche. “In questo momento la’ fuori ci possono essere molti di voi che staranno pensando che non c’è speranza, o che nessuno li vuole”. “Ho un messaggio per te, New York City ti vuole. 
La città è sempre stata il luogo dove chiunque può essere ciò che vuole indipendentemente dall’appartenenza etnica, religione, genere o identità sessuale. Abbiamo bisogno di voi. Abbiamo bisogno del vostro entusiasmo, delle vostre idee, della vostra passione e del vostro talento.”
Così Michael Bloomberg, SINDACO di New York, si è rivolto ai giovani gay della Grande Mela, partecipando alla campagna contro l’omofobia “It Gets Better”.  Così il 90% dei sindaci italiani NON si rivolgerebbe MAI ad un omosessuale di questo paese.

Difatti quella è l’America.
Questa è l’Italia. 

Autore

Articoli correlati