Radio Padania shock su Nichi Vendola, mentre a Roma continua l’ondata omofoba

Condividi

Dei giovani del PDL ‘molestano’ verbalmente in piena notte Nichi Vendola sotto casa sua, facendolo cadere dalle scale? Purtroppo non ha avuto danni permanenti, commenta divertito a Radio Padania Marco Pinti, CONSIGLIERE PROVINCIALE leghista di Varese.
Chi continua a votare inopinatamente Silvio Berlusconi vota ANCHE Lega Nord.
Mettetevelo bene in testa.
E subito dopo vergognatevi.
Soprattutto se siete froci.


P.S. immancabile anche la schifosa stronzata quotidiana di Gasparri: “quello di Vendola è solo vittimismo teatrale”
P.P.S. A Roma, intanto, l’Arcigay ha denunciato un altro presunto attacco omofobo nei confronti di un ragazzo gay. Questi i fatti esposti da Fabrizio Marrazzo: ieri notte tre ragazzi romani hanno colpito un giovane romano di 22 anni con un bicchiere mentre stava trascorrendo una serata con alcune amiche in un locale a Trastevere. I tre hanno cominciato a prenderlo di mira perche’ gay (frocio, ricchione, gli avrebbero urlato): si sono avvicinati al suo tavolo e gli hanno rivolto battute e insulti omofobi. Poco dopo, sempre in compagnia delle sue amiche, il 22enne ha lasciato il locale ed e’ stato inseguito dai tre ragazzi che hanno ripreso a insultarlo per poi essere colpito con un coccio di un bicchiere al padiglione auricolare, riportando una ferita che avrebbe anche potuto costargli la vita se il colpo fosse stato inferto pochi centimetri piu’ in basso, all’arteria.
Peccato che i media, dopo i casi poi apparsi ‘sospetti’ e con enfasi denunciati negli ultimi mesi, se ne stiano più o meno fregando (la notizia è in fondo a Repubblica.it, addirittura dopo Piazza Affari, ed incredibilmente assente dall’home page del Corriere della Sera).  

Autore

Articoli correlati

Impostazioni privacy