x

Augusto Minzolini Show: ormai è SCANDALO Tg1

Condividi

Forse il suo peggior editoriale.
Approfittando della sua pregevole posizione, Augusto Minzolini ha ridotto per l’ennesima volta il Tg Principe della prima rete nazionale nello STRILLO ufficiale della maggioranza e del Governo Berlusconi, partorendo una presa di posizione sull’attuale situazione politica italiana da far venire i brividi.
Fingendo di non conoscere le regole basi della COSTITUZIONE, Minzolini ha fatto sapere agli italiani, COSTRETTI ad ascoltare le sue stronzate, che a suo avviso dinanzi ad una crisi di Governo è GIUSTO tornare alle urne, tralasciando ciò che dice la Costituzione a riguardo, scordandosi così di ricordare che SOLO e SOLTANTO al Capo dello Stato spetta il compito di intervenire davanti ad una caduta del Governo, scordandosi di dire che il Capo dello Stato DEVE dare vita a tutta una serie di consultazioni formali per verificare che le forze presenti in Parlamento siano in grado di individuare una nuova maggioranza e rimarcando, a fine editoriale, che sarebbe paradossale mandare al Governo chi ha perso le elezioni e all’opposizione chi le ha vinte, andando contro la tanto decantata Sovranità popolare, da esercitare in realtà, ed è la COSTITUZIONE a dirlo, solo nelle FORME e nei LIMITI previsti. 
La Costituzione, quella vera e non quella ‘materiale’ di matrice populista e berlusconiana, dice infatti ben altro, e Minzolini lo sa bene.
Ma il vergognoso Tg1 è ormai diventato un’accozzaglia di notizie inutili e governative, in caduta libera negli ascolti e nella credibilità, almeno fino a quando il suo Direttorissimo non verrà finalmente cacciato via a calci nel culo.

Autore

Articoli correlati