x

10 secondi di lucida follia…

Condividi

Che bel ritorno a Roma…
Dopo 10 giorni è tempo di rifarsi la boccia. Prendo la mia amata macchinetta ed inizio ad accorciare i “capelli”. Sono cortissimi, ma li abbasso ancor di più a 3 millimetri.
Finito e soddisfatto del lavoro svolto, passo alla pulizia sul collo.
Tolgo il COSETTO che serve a non rendere la rasatura “estrema” e passo allegramente (ma proprio senza pensarci!) la macchinetta come nulla fosse, anche ben più su del collo… della serie “trallallero zumpappà”.
Dopo 10 secondi di totale assenza mentale mi blocco… ma che cazzo sto facendo??????????

Prendo lo specchio, urlo di dolore.
Il più ormai è fatto. Dietro c’ho mezza capoccia A ZERO, con un’OSCENA linea di separazione A ZIG ZAG tra la zona MATTO DA MANICOMIO e quella PSEUDO NORMALE.
Un disastro. Tempo una settimana e cresceranno, ma ho fatto un disastro.
Questo rientro a Roma mi sta facendo girare i coglioni.
P.S. non ci crederete ma è tornato… MAGLIETTA BIANCA E’ TORNATO! “L’incubo” ricomincia… 3 ore di sonno stanotte… e che cazzo…

Autore

Articoli correlati