Eva Contro Eva per il consiglio cinematografico di Dr.Apocalypse

Condividi

Per il ritorno del Consiglio Cinematografico del sottoscritto pesco a PIENE MANI nell’archivio dei CAPOLAVORI del cinema.
A tutti quelli che ogni volta mi chiedono QUAL E’ il mo film preferito, dopo averci pensato un’ora, spessissimo rispondo proprio EVA CONTRO EVA!
All About Eve esce nel 1950, diretto dal grandissimo Joseph L. Mankiewicz ed interpretato da una mostruosa Bette Davis, con una comparsata di una giovanissima e ancora sconosciuta Marylin Monroe.
Il film è un fantastico e impietoso ritratto del mondo teatrale, rapprasentato come un covo di serpi assetate di fama e pronte a tutto pur di ottenerla, vera e propria metafora dei rapporti sociali di oggi.
Abbiamo una graziosa, docile e apparenemente innocua ragazza, Eve Harrington, ovvero Anne Baxter, che passa tutte le sere fuori dal teatro in attesa che il suo mito, Margo Channing, ovvero Bette Davis, esca dopo lo spettacolo, solo per poterla vedere.
Una sera, notata da Margo, Eve viene invitata ad entrare in camerino, soddisfando finalmente il suo sogno.
I modi gentili e premurosi e i tanti complimenti ricevuti convincono Margo ad assumere Eve come sua personalissima segretaria, non sapendo a cosa in realtà sta andando incontro.
Il reale obiettivo di Eve, ambiziosa e astuta arrampicatrice, è infatti quello di scalzare Margo dal trono teatrale, e le manovre per usurpargli Broadway iniziano immediatamente.
Il ciclone Eve porta scompiglio nella vita della povera Margo, in quella del marito regista, del suo commediografo e di sua moglie. Solo il cinico critico drammatico George Sanders riuscirà ad intuire le reali intenzioni di Eve, ammirandone l’audacia, la perfidia ed il perfetto modello d’inganno, diventando suo complice.
Il piano si completa quando Eva una sera sostituisce Margo a Teatro, e ottiene uno straordinario successo di pubblico e di critica…
Fantastici i dialoghi, brillanti e taglienti al punto giusto, perfetta la regia, MITICO il cast, 6 premi Oscar vinti, 14 nominations, record dei record, palma d’Oro a Cannes, omaggiato da Almodovar in Tutto su mia Madre, ICONA GAY grazie al particolare e AMBIGUO rapporto tra Bette Davis e la sua STORICA amica, Eva contro Eva è uno di quei film praticamente PERFETTI che NON possono NON piacere.
Una macchina da guerra costruita con minuziosissimi particolari, senza sbavature di nessun tipo, con un finale GENIALE da “legge del contrappasso”, ancora oggi, dopo 57 anni, attuale nel suo smisurato cinismo.
Per tutti quei PAZZI che ancora non l’hanno visto un solo consiglio… MUOVETEVI AD ANDARE IN VIDEOTECA, e affrettate pure il passo!

Autore

Articoli correlati