Tutta la verità nient’altro che la verità su Francesco Coco!

Condividi

PARLA CORONA!

“Coco completamente strafatto.. con gli occhi stralunati… c’era lui abbracciato a torso nudo insieme a questo organizzatore, Antonio Coppola… abbracciato, a torso nudo, tutti sudati, abbracciati appassionatamente. Con sullo sfondo persone che si frustano, cose… robe di borchie, di pelle, robe varie”.
Dalla lunga amicizia ai nuovi progetti del calciatore, dalle foto all’Hollywood al riscatto pagato da Galliani, Corona non tralascia nulla. Il fotografo conosce Francesco Coco a 18 anni e diventano molto amici “poi lui nella vita ha avuto un percorso molto, molto in discesa sia da un punto di vista professionale che da un punto di vista mentale (…). L’anno scorso abbiamo fatto una chiacchierata perché le sue intenzioni erano di fare l’attore. Mi ha detto: ‘Voglio incominciare a fare robe diverse’ e infatti gli abbiamo proposto varie campagne pubblicitarie come testimonial”.
Le foto all’uscita dell’Hollywood…”Il primo caso, i 6mila euro pagati per le foto… Le foto di Coco fatte fuori dall’Hollywood. Diciamo che ci sono serate all’Hollywood dove vanno sempre i giocatori, la domenica o il giovedì.. Loro sanno che piazzandosi lì. Io ho tre persone all’Hollywood, baristi, camerieri, e quando ci sono i vip mi chiamano”. Corona precisa che si tratta di quaranta foto ‘molto particolari’ e ricorda quella volta in cui Galliani “aveva ritirato le foto di Coco… su una barca con uno… Le foto le ha fatte l’agenzia Olimpia… L’Olimpia chiamò direttamente Galliani che comprò le foto, e le comprò perché Coco era appena stato comprato dal Milan e non poteva fare figuracce. E le pagarono bene..”.
Ma questa volta l’attenzione è tutta per il Coco strafatto e abbracciato ad uno tra borchie e robe di pelle. “Universitari che però si divertono e vogliono entrare nei locali e frequentano tutta gente del mondo dello spettacolo. Figli un po’ di papà, eh! Emigrati a Milano per studiare, figli di gente della Puglia che va a studiare alla Bocconi“. Sono stati due di loro a fotografare Francesco Coco in quelle condizioni… “due ragazzi perbene. Puliti. Vengono da me in ufficio perché mi vedono come un personaggio importante e mi portano queste fotografie“. Si tratta di fotografie di Coco fatte con una digitale… “Gli ho detto, voi siete svegli, io vi faccio entrare in un certo mondo. Il mio futuro sarà solo quello, i paparazzi occasionali, non professionisti, all’interno di feste e robe varie… Non ne facevo uso prima, ma da quando sono diventato famoso, tra le virgolette, è scoppiato il caso… Questo è il futuro“.
Non ci resta altro che armarci di macchina fotografica e tuffarci nell’estate del gossip. Magari qualcuno incontrerà Coco strafatto, mezzo nudo ed arrapato. E a quel punto cosa scegliere? Il corpo di Coco o 50mila euro? Bè qualcuno ci penserebbe un po’…
Tratto da GayTv
E daje Coco co ste fruste, eddajeeeee! Finalmente la conferma del VIZIETTO che tutti conoscevano ma che nessuno voleva ammettere… Cocuccio AMORE damme n’appuntamentooooo!

Autore

Articoli correlati