x

L’angolo STRACULT dei CARTONI ANIMATI! Lady Oscar!

Condividi


Nuono cartone in arrivo per l’Angolo STRACULT dei cartoni animati!
Questa volta mi occupo di un vero CAPOLAVORO, che ha fatto piangere MILIONI di bimbi (me ce metto pure io) con la sua protagonista ermafrodita..Lady Oscar!
Il cartoon risale addirittura al lontano 1979 (esattamente ando’ in onda dal 10 Ottobre ’79 al 3 settembre ’80, per 40 puntate complessive) e il suo titolo originale giapponese è “Versailles no bara” ovvero “La Rosa di Versailles.
Nel 1979 ne è stato fatto addirittura un film (che consiglio agli appassionati di VEDERE!).
Dovrebbe essere in circolazione, anche se sottotitolato. E’ in francese, dubito l’abbian doppiato. Io l’ho visto tipo 3annetti fa su GayTv (ovviamente.. dove potevano fare il film di Lady Oscar?!?)
La trama DOVRESTE saperla TUTTI, ma per chi ha la memoria corta, rimembriamo!
La giovane Maria Antonietta d’Austria (figlia della regina Maria Teresa d’Austria) viene promessa sposa a Luigi (figlio del re di Francia Luigi XV), ma suo cugino il Duca d’Orleans trama per ucciderlo ed usurpare il trono. Oscar viene nominata capo della Guardia Reale e sventa molti complotti che mirano ad uccidere i due principi, guadagnandosi la stima di Maria Antonietta, che è innamorata di Fersen (un duca svedese). Alla morte del Re, Maria Antonietta e Luigi XVI diventano sovrani di Francia e Fersen abbandona il paese per sposare la causa dei rivoluzionari d’America e per non far scoppiare uno scandalo sulla novella regina. Dalle strade di Parigi, Rosalie e Jeanne arrivano a corte per strade diverse; essendo stata aiutata da Oscar, Rosalie se ne innamora. Al ritorno di Fersen dall’America, Oscar gli rivela il suo amore e lui si allontana nuovamente dal paese; vedendola soffrire, André (ormai cieco da un occhio) le rivela di amarla, ma lei lo respinge e prende la decisione di lasciare la Guardia Reale; è dunque il suo secondo, Girodel, a chiedere a suo padre di poterla sposare, ma Oscar rifiuta. Nel frattempo Jeanne ha tentato di truffare la regina e viene condannata a essere marchiata a fuoco come ladra, senza riuscire a discolparsi accusando Maria Antonietta. Oscar, intanto, assume il comando della Guardia Nazionale a Parigi, dove si arruola anche André. Coinvolti così nel turbine della rivoluzione, Oscar e André finalmente si confidano il reciproco amore, ma entrambi moriranno di lì a poco durante i tumulti dell’assalto alla Bastiglia.

Ve la ricordate la scena della morte?!? Quella cannonata maledetta…Trauma infantile..mesi per riprendersi! Per non parlare della STRUGGENTE storia d’amore, tra Oscar e quel FICO di Andrè..roba che neanche Love Story!
La sigla è indubbiamente STORICA! Quando parlo di sigla OVVIAMENTE parlo di quella ORIGINALE dei MITICI Cavalieri del Re!
Mediaset ne rifece un’altra, neanche LONTANAMENTE paragonabile!
Ovviamente vi posto quella originale..ma è una VERA CHICCA! Oltre al CARTONE ci sono i VERI Cavalieri del Re, vestiti in maniera OSCENA che ammiccano e “ballano”! Di un Kitsch teribbbbbbbbile!
Non vi resta che guardarlo…ricordando i BEI tempi in cui ci emozionavamo co sto piccolo gioiello!!

Autore

Articoli correlati