Valerio Scanu distrugge Amici: ‘mai schiavo a vita per riconoscenza, sei finito se non entri nelle grazie giuste’

Condividi

Schermata 2017-04-18 alle 15.30.22

Ditegli pure quello che vi pare, a Valerio Scanu, ma in tanti anni di circo defilippiano mai nessuno aveva osato sparare cannonate simili.
E restare ancora in piedi.

Autore

Articoli correlati

  • Francesco

    Chapeau

  • Nic

    Coraggioso ma fino a un certo punto visto che ora non è certo a casa disoccupato ma a lavorare per la concorrenza. Se poi questo nuovo impiego se l’è guadagnato sul campo allora non c’è nulla da eccepire. Se invece la Carlucci è la sua nuova De Filippi, punto e a capo.

  • Barney

    Mai particolarmente apprezzato Scanu come cantante o come artista. Non lo trovo neanche particolarmente simpatico… ma è sicuramente lucido, intelligente e coraggioso. Non credo si possa dire altrettanto di alcun altro rappresentante della cricca della De Filippi (e francamente neanche della stessa moglie di Costanzo, il cui unico coraggio è stato sposarsi un uomo di potere). Meglio uno Scanu, che cento Marrone & Amoroso…

  • Fritz Cavallo

    Viva la Sardegna!!!

  • Teo Mora

    Top top top

  • Antonio Sanna

    Può piacere o meno come cantante e persona ma ha ragione, anche se ora lavora per la Carlucci, ha fatto reality etc, e si traveste, ma almeno fà la musica che vuole e si autoproduce, anche se non è amato dalle radio etc…meglio essere liberi appunto che aver le ali tarpate e prestarsi ai siparietti da lecchini dei seguaci di Maria, come fà Zerbi che si crede anche simpatico e non lo è, così come ancora non capisco di cosa si occupi e quali artisti abbia mai lanciato alla Sony, visto che è un incompetente

  • MR

    Ha ragione!!!

  • abiqualcosa

    si bravo. Però non è che a sua carriera stia andando troppo bene, è una fatica continua per lui.
    Se si rilassa un secondo, sparisce per sempre. Morirà di stress, altro che libertà. Che brutti tempi.

  • nicola83

    Giuro che Valerio Scanu non mi è mai piaciuto, e giuro che stimo molto Maria de Filippi, eppure, non so nemmeno io per quale ragione, non riesco a dar torto a Valerio. Mi schiero con lui.
    Amici è un’ottima vetrina, vero, ma secondo me è molto sopravvalutata. Anche là, alla fine, uno su mille ce la fa. Ad oggi solo Emma e Alessandra hanno avuto un successo duraturo, tutti gli altri sono finiti male. Valerio ha venduto poco, ok, ed è odioso, ok, però ha fatto anche tante esperienze senza l’appoggio della Fascino (Tale e Quale, Ballando…) ed è riuscito, quando le major discografiche lo hanno cacciato, a rimboccarsi le maniche e a rimettersi in pista (con un’etichetta indipendente, un Sanremo e un album che un po’ ha venduto) nonostante, come più volte lui ha dichiarato, Maria de Filippi, che si proclamava tanto amica, NON LO ABBIA PIU’ CALCOLATO. Maria è così… ti aiuta solo se sfondi e sei nella cresta dell’onda, sennò ciao. Che gli costava a lei invitarlo al Coca Cola Summer Festival? In fondo c’era gente che lo meritava molto meno… Io sto dalla parte di Valerio.

  • Meh

    Amici non è mai stato un programma per i ragazzi. Hanno insultato Morgan e lo hanno buttato fuori per cosa? Hanno dimenticato quello che faceva la Celentano ai tempi d’oro?Suvvia..hanno sempre mercificato i ragazzi ma con una differenza importante rispetto ad ora,loro erano al centro della trasmissione e questa li formava ed aiutava veramente in un potenziale percorso artistico. Amici era decisamente meglio quando era un programma caciarone alla Gf con la Platinette che questa baraccopoli alla deriva Sabato scorso era assurdo guardare l’esibizione di ballo sulle note del volo (chi guardava la tecnica e il ballerino ?bho!?). Prendessero 2 autori e facessero un programma per il sabato piuttosto che forzare un format non adatto alla serata…cara Maria altro che ragazzi, non te ne frega un tubo di quella carne da macello.
    Brava Valeria cmq.. per una volta ha detto qualcosa di sensato.

  • Ornella Fadini

    Ha una sua casa discografica ma ha sempre detto che nn disdegna altre opportunità x migliorare…..quindi ben venga la Rai,con la Carlucci o Conti CN Tale e quale!!!

  • brooy73

    Il caro Valerio dovrebbe almeno riconoscere che non è colpa di Maria se non è mai decollato come cantante. A parte quell’orrenda canzone dei laghi, ricordata solo per la bruttezza, nessuno canticchia un suo brano. Dalla DeFilippi cosa vorrebbe? Magari fare il direttore artistico di Amici?

  • bix

    Se “restare in piedi” significa passare da un ruolo trash ad un altro senza apprezzabili meriti artistici e barcamenarsi da cantante ormai finito… mi fa pena con questa sua acidità perpetua, manco fosse una vecchia zitella.
    Che la De Filippi e il suo entourage siano un centro di potere economico prima che artistico è evidente… ma Scanu non è davvero nessuno artisticamente.

  • Marco

    In piedi??

  • Flavia Bettini

    Solo una precisazione, Valerio non è stato cacciato dalla major, è stato lui che se ne andato, tra l’altro pagando pure una penale per la rescissione del contratto.
    Inoltre al festival di Sanremo 2016 un’altra CD gli ha offerto un contratto, ma ha preferito rinunciare e, di conseguenza, ha rinunciato anche ad un bel po’ di soldi, sempre in nome della famosa libertà.

  • Enrica Sulova

    Ciao, scusa ma forse non sai che Valerio non è stato cacciato dalle major discografiche… ha sciolto volontariamente il contratto pagando una penale per essere libero di portare avanti il suo progetto…Quando, grazie ai suoi meriti… senza Maria… ce l’aveva fatta ad andare a Sanremo l’anno scorso, ha rifiutato una proposta esosa da parte di una major perché aveva capito che non avrebbe potuto portare avanti liberamente la sua musica…etc….

  • Gemmina

    Ho timore che nel 2018 Scanu non riuscira’ a risollevare la sua carriera di cantante a Sanremo.
    E’ chiaramente un ragazzo ferito, ci sta ma se ha bisogno di scrivere chilometri di post su Fb qualcosa non quadra. Io preferire che dimostrasse quanto vale con la musica e i fatti ma purtroppo Scanu non ha una voce fresca, tantomeno commerciale. Smettesse di sputare veleno su Maria e si rimboccasse le maniche per davvero. L’aneddoto sulla carrozza e la scarpa di cristallo e’ in assoluto la cosa piu’ gay che ho letto questa settimana, non ci sarebbe nulla di male, se lui, non si ostinasse a fingere in malo modo. Personalmente Scanu mi ha rotto le palle. Tra l’altro non e’ nemmeno simpatico, quindi non riesce nemmeno a conquistare una fetta di pubblico.