True Blue di Madonna compie 25 anni: festeggiamo il True Blue Day

Altro che Rolling Stone, con la loro Lady Gaga Queen of Pop de sto cazzo. Perché oggi, 30 giugno, è festa. Festa de che? Festa madonnara, perché esattamente 25 anni fa TRUE BLUE, terzo album di Madonna, dedicato a Sean Penn, suo primo marito, usciva nei negozi di tutto il mondo. Un evento da ricordare, perché ad oggi è ancora lui, True Blue, l’album più venduto di Mrs. Ciccone (escludendo i Greatest Hits). 24 milioni di dischi smerciati in tutto il mondo (7 solo negli Usa) , per un’incoronazione finalmente ufficiale.

Perché è con True Blue che Madonna diventa l’ICONA. Gli anni 80 diventano immediatamente suoi, perché dinanzi a singoli come Papa Don’t Preach, Open Your Heart, Live to Tell, La Isla Bonita (rifiutata da Michael Jackson e solo dopo proposta a Madonna) e la straordinaria True Blue il mondo si inchina ai suoi piedi, arrivando a vendere quasi 60 milioni di dischi con i primi 3 album. Rimasto in vetta alla Billboard Chart per 5 settimane consecutive, e primo in 28 paesi (fatto mai accaduto all’epoca) True Blue sfonda anche in Italia, vendendo 1 milione e mezzo di copie, facendo suo un record fino ad oggi ancora imbattuto, ovvero quello di album straniero più venduto di sempre nel nostro paese. Insomma, oggi è il TRUE BLUE DAY, da festeggiare ed onorare, perché si parla di STORIA del pop, troppo spesso maledettamente dimenticata.
Happy Birthday True Blue!




Autore

Articoli correlati