Titanic, un documentario dimostrerà che Jack e Rose NON potevano sopravvivere sulla stessa porta

Condividi

Da 25 anni James Cameron, Re del Mondo, viene perculato per una porta galleggiante, che a detta del mondo intero avrebbe potuto ‘salvare’ sia Jack (Leonardo DiCaprio) che Rose (Kate Winslet) nel finale di Titanic.
Da 25 anni Cameron dice non è vero.
Ora ha deciso di mettere un punto definitivo all’epocale questione con un progetto ad hoc.
In un’intervista a Postmedia, il regista di Avatar ha rivelato di aver portato a termine uno studio scientifico con un “esperto in ipotermia” e persone con lo stesso peso di Kate e Leo in quel 1997 per giungere a un’unica conclusione.
“Abbiamo condotto uno studio che smentirà questa teoria una volta per tutte. Abbiamo utilizzato un esperto ipotermico e assunto due persone con la stessa massa corporea di Kate e Leo in quel momento, oltre a ricostruire la stessa porta utilizzata nelle riprese”.
Secondo Cameron, tutti i risultati della ricerca indicavano che solo uno tra Rose e Jack sarebbe potuto sopravvivere in quelle condizioni.
“Abbiamo messo dei sensori sui corpi dei due e li abbiamo buttati in acqua ghiacciata, testandoli per vedere se avrebbero potuto salvarsi in modo diversi modi. La risposta era sempre la stessa: non era possibile. Solo uno potrebbe sopravvivere”.
Questo studio è diventato documentario, ebbene sì, che andrà in onda su National Geographic North America nel febbraio 2023. Pensate voi quanto po’ esse PIENAH Cameron de’ sta storia, a tal punto da ideare un doc ad hoc.

Autore

Articoli correlati