Le cronache di Narnia, il franchise resuscita con Greta Gerwig regista per Netflix?

Condividi

Se ne parla da 4 anni ma forse ora ci siamo.
Le cronache di Narnia resuscita su Netflix, con Greta Gerwig chiamata a dirigere i primi due capitoli della saga.
Nel 2019 Matthew Alrich era stato ingaggiato come “architetto creativo” del progetto, supervisionandolo in lungo e in largo.
Ora il colpo di scena targato Gerwig, regista di Piccole donne, Lady Bird, Mistress America e Frances Ha che recentemente preso parte a White Noise, film Netflix Original in uscita a dicembre 2022, mentre al momento è sul set di Barbie.
Da parte di Netflix, per ora, nessuna conferma e/o smentita alla news lanciata da What’s on Netflix. Serie di 7 romanzi high fantasy scritta da C. S. Lewis, Narnia è andata incontro a 3 adattamenti Disney.
Il leone, la strega e l’armadio nel 2005, Il principe Caspian nel 2008 e Il viaggio del veliero nel 2010. Dopo il boom del primo capitolo (745,013,115 dollari d’incasso), il franchise andò incontro ad un drastico calo degli incassi (419,665,568 dollari con il secondo capitoli, 415,686,217 dollari con il terzo), tanto da portare lo studios ad interrompere i suoi adattamenti, anche perché sempre più teologici e a detta di molti sessisti, ergo a rischio polemiche.

Autore

Articoli correlati