G20, Viola Davis sarà la presidente degli Stati Uniti in un film action

Condividi

Dopo aver interpretato Michelle Obama nel poco esaltante The First Lady, Viola Davis interpreterà il presidente degli Stati Uniti d’America Taylor Sutton in G20, action Prime Video co-prodotto da Viola insieme a suo marito. Il personaggio interpretato dall’attrice premio Oscar dovrà usare tutta la propria esperienza politica e militare per difendere la sua famiglia, i suoi colleghi e il mondo intero dopo un attacco terroristico al vertice del G20. Una sorta di Bruce Willis che incontra Gerard Butler che incontra Harrison Ford. Ma donna. E nera.
“Viola è davvero un talento unico, sia davanti che dietro la telecamera, e non vediamo l’ora di vederla portare in vita il personaggio dinamico che è il presidente Sutton”, ha detto all’Hollywood Reporter Julie Rapaport, dirigente di Amazon.
Patricia Riggen girerà la pellicola, con Noah e Logan Miller autori dello script poi revisionato da Caitlin Parrish ed Erica Weiss.
Nel frattempo Viola Davis potrebbe conquistare una nuova nomination agli Oscar grazie a The Woman King, film ancora inedito in Italia, dove interpreta una guerriera amazzone in un’eroica resistenza contro i commercianti di schiavi europei all’inizio del 1800.

Autore

Articoli correlati