Renée Zellweger vuole girare un altro Bridget Jones

Condividi

Vinti due Oscar grazie a Ritorno a Cold Mountain e Judy, Renée Zellweger ha confessato di voler tornare nei panni che l’hanno resa celebre. Gli abiti di Bridget Jones.
L’attrice si è detta pronta a girare un 4° capitolo, 6 anni dopo il sorprendente Bridget Jones’s Baby, in grado di incassare ben 211,952,420 dollari.
Intervistata da Jess Cagle, Renée si è augurata un ritorno di Bridget: “Spero di sì, lo spero. Sarebbe divertente e lei è super divertente. Mi piace essere nei suoi panni. Mi fa ridere e poi è uno spasso arrivare sul set e scegliere le circostanze più imbarazzanti per lei. Penso che sia davvero raro riuscire a seguire un personaggio attraverso diverse fasi della sua vita e in un modo in cui la troviamo riconoscibile, perché è parallela alle nostre esperienze di vita in quel momento. Quindi sì, lo spero. Voglio dire, Helen ha scritto un altro libro, quindi c’è quello. Vedremo!“.

Effettivamente, tra i romanzi di Helen Fielding dedicati al personaggio ancora mai adattati spicca “Bridget Jones. Un amore di ragazzo“, in cui la protagonista è di nuovo sola. E madre di due figli. Il fumo, l’alcol e i chili di troppo sono i nemici di sempre. In compenso ha imparato a essere un pò più dura e a lottare per farsi largo nella vita. Ma chi è il padre dei suoi figli? Che fine ha fatto Mark Darcy? E il pessimo Daniel Cleaver?
Questa la sinossi ufficiale del romanzo, che diverrà realtà con clamoroso ritorno di Hugh Grant?

Autore

Articoli correlati