Kill Bill 3, parla Uma Thurman: “Tutti lo vogliono ma non lo vedo all’orizzonte”

Condividi

Se ne parla ogni anno, da oltre 15 anni.
Vedremo mai al cinema Kill Bill 3 di Quentin Tarantino?
Uma Thurman, via SiriusXM, ha fatto a pezzi gli entusiasmi: “Ci sono state delle discussioni al riguardo”, ha confermato la musa di Quentin, prima di sottolineare come “non lo vedo all’orizzonte. Odio deludere le persone. Tutti desiderano questo film, ma non vedo la sua realizzazione imminente”.
Lo stesso Tarantino, che ha annunciato di volersi ritirare dopo aver realizzato il suo decimo film, ha più volte cullato l’ipotesi Kill Bill 3, senza però mai dargli troppo seguito. Lo scorso anno ipotizzò Uma al fianco di sua figlia Maya Hawke, chiamata ad intepretare la figlia della Sposa anche nel film.
Nel 2023/2024 saranno 20 anni dall’uscita dei primi due memorabili capitoli, con l’ipotesi di un ritorno di Beatrix Kiddo che farebbe impazzire milioni di fan. Sottoscritto in primis.

Autore

Articoli correlati