Adele in lacrime rinvia tutti i concerti a Las Vegas causa Covid

Condividi

“Mi dispiace così tanto, ma lo show non è pronto”. “Metà della mia squadra ha il Covid ed è stato impossibile finire di preparare lo spettacolo”. “Sono stata sveglia nelle ultime 30 ore per cercare di salvare lo spettacolo ma non c’è più tempo”. “Mi dispiace che sia così all’ultimo minuto. Sono così arrabbiata e imbarazzata. Stiamo riprogrammando tutte le date, ci stiamo lavorando proprio ora”. “Finirò il mio spettacolo”.

Così Adele, in lacrime, ha annunciato il rinvio degli attesi concerti che da oggi l’avrebbero vista mattatrice a Las Vegas, per 12 settimane, al Caesar Palace. Il Covid-19 si è abbattuto sul suo gruppo di lavoro, obbligandola a rischedulare l’intero tour, con inevitabili conseguenze anche per gli spettatori. D’altronde quanti avranno programmato un volo verso Las Vegas solo per vedere lei?

Autore

Articoli correlati