Tragedia sul set di Rust, Alec Baldwin uccide la direttrice della fotografia e ferisce il regista

Condividi

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Halyna Hutchins (@halynahutchins)

Una tragedia che si ripete.
Basti pensare a Brandon Lee, morto sul set de Il Corvo per un colpo di pistola che non sarebbe mai dovuto partire.
Sul set di Rust, western indipendente, Alec Baldwin ha ucciso la direttrice della fotografia Halyna Hutchins e ferito il regista Joel Souza. Baldwin, disperato, avrebbe gridato “è stato un incidente!”.
Non è chiara la dinamica dei fatti.
Perché quella pistola di scena fosse carica con veri proiettili, e non a salve.
63 anni, Baldwin è uno degli attori più famosi e amati d’America. Ha vinto tre Emmy Awards, otto Screen Actors Guild Awards, tre Golden Globe ed è stato nominato agli Oscar per The Cooler.
Ex marito di Kim Basinger, ha poi sposato Hillary Thomas, istruttrice di yoga con cui ha avuto 5 figli. Per ora non c’è nessun indagato per la sparatoria avvenuta in New Mexico.

Autore

Articoli correlati