Addio a Roger Michell, regista di Notting Hill

Condividi

A soli 65 anni si è spento Roger Michell, regista sudafricano nel 1999 padre di una delle più grandi romantic comedy degli ultimi 30 anni. Notting Hill con Hugh Grant e Julia Robert, in grado di incassare 360 milioni di dollari in tutto il mondo, diventando così il film britannico con maggiori incassi nella storia del cinema al momento della sua uscita e il maggior successo cinematografico nel Regno Unito del 1999. Poi Michell ha faticato a ripetersi, girando film come Ipotesi di Reato, Venus, L’amore fatale, A Royal Weekend con Olivia Colman, Rachel e The Duke, sua ultima fatica nel 2000.
“È con grande tristezza che la famiglia di Roger Michell, regista, scrittore e padre di Harry, Rosie, Maggie e Sparrow, annuncia la sua morte all’età di 65 anni il 22 settembre”, si legge nel comunicato ufficiale. La causa della morte non è stata resa nota.
Se Rai o Mediaset volessero omaggiarlo con una nuova replica in prime time di Notting Hill, sarebbe sicuramente cosa buona e giusta.

Autore

Articoli correlati