Susan Sarandon e Geena Davis si baciano per celebrare i 30 anni di Thelma e Louise

Condividi

Presentato fuori concorso al 44º Festival di Cannes, Thelma e Louise usciva al cinema esattamente 30 anni or sono, vincendo un solo Oscar nel 1992 per la miglior sceneggiatura (Callie Khouri).
Il cult di Ridley Scott, con un inedito e iconico Brad Pitt nei panni del ladro gigolò, venne nominato anche per la regia e per le sue due strepitose protagoniste, Susan Sarandon e Geena Davis, ritrovatesi dopo 30 anni per celebrare il mito di quella decappottabile lanciata a tutto gas verso la libertà.
Un bacio a stampo ha marchiato un’amicizia ultra-decennale, con Susan poi premio Oscar nel 1996 e la Davis, già vincitrice nel 1989 come miglior attrice non protagonista, capace di bissare nel 2019 con un Premio umanitario Jean Hersholt.
E pensare che Susan e Geena non furono le primissime scelte della produzione.
Meryl Streep e Goldie Hawn ci pensarono per poi rifiutare (ritrovandosi l’anno dopo con La morte ti fa bella), così come Michelle Pfeiffer e Jodie Foster, inizialmente prescelte ma alla fine costrette a disdire l’impegno. Per il ruolo di Pitt fu considerato anche George Clooney.
Thelma e Louise uscì in Italia il 13 settembre 1991. 30 anni dopo, rimane ancora oggi un intoccabile cult, con uno dei finali più coraggiosi e meravigliosi di sempre.

Autore

Articoli correlati