x

House of Gucci, il film sarà “kitsch e tragico, come una soap opera di alta qualità”

Condividi

Intervistato da The Film Stage via podcast, Dariusz Wolski, direttore della fotografia di House of Gucci, ha rivelato alcuni dettagli sul film  con Lady Gaga e Adam Driver, diretto da Ridley Scott.
Dariusz, fresco di nomination agli Oscar per la fotografia di Notizie dal mondo, ha descritto il progetto come “una tragedia un po’ kitsch, divertente e tragica, come una soap opera di alta qualità con un cast folle”.

“Ogni film è una cosa diversa. Inizi un film come non l’hai mai fatto prima, questo è il modo migliore di pensare. Certo, è facile per me da dire perché ne ho fatti abbastanza, quindi alcune cose diventano inconsce.  Ma questo film, essendo legato all’alta moda degli anni ’80 e ’90, sarà un po’ diverso dagli altri. Gli anni Ottanta non sono stati un periodo particolarmente belli. Il mondo della moda o queste sfilate non erano così belle. Guardi i cappotti grandi e cose del genere e pensi, hmmmm… ”.

Attualmente sul set, tra Roma e Milano, Gaga e Driver sono affiancati da Salma Hayek, Jared Leto, Al Pacino, Jack Huston e Jeremy Irons. Al centro della trama l’omicidio di Maurizio Gucci, pianificato dall’ex moglie Patrizia Reggiani, interpretata dalla Germanotta.

Autore

Articoli correlati