x

Sam Asghari e il rapporto con Britney Spears: “Vorrei diventare un giovane padre”

Condividi

«Le priorità nella mia vita sono rimanere umile, ricordare da dove vengo e capire dove voglio andare». «Voglio andare avanti con la mia carriera, soprattutto migliorare nella recitazione. Voglio inoltre che la mia relazione faccia un ulteriore salto di qualità. Vorrei diventare padre. Anzi, vorrei diventare un giovane padre».

Così il 27enne Sam Asghari, Statua vivente nonché compagno di Britney Spears, ha rivelato a Forbes uno dei suoi sogni.
La paternità. Popstar presto di nuovo incinta, dopo i due pargoli avuti con Kevin Federline, ex marito?
Nel dubbio, Sam ha ricostruito il primo incontro con Britney, avvenuto 4 anni fa sul set del video di Slumber Party.
Una partecipazione assolutamente casuale, la sua, che gli ha cambiato la vita.

«Volevo fare televisione e cinema. La mia strategia era allontanarmi dai video musicali. Non volevo farne altri ed essere conosciuto solo come attore di video musicali, ma un mio caro amico stava lavorando a un progetto e allora sono stato contattato per un ruolo da protagonista in «Slumber Party»». «La mia attuale ragazza mi scelse dalla foto e voleva che fossi io il protagonista del video. Un mio amico allora mi chiamò, dicendomi: «Ho bisogno di te per questo progetto. Fidati». Io non sapevo per chi fosse il video. Era un progetto segreto. Così sono andato, grazie al mio amico. Mi sono presentato e tutto è partito da lì».

Learn more

Autore

Articoli correlati