x

Rocketman disastro su Canale 5, continua il suicidio Mediaset con le prime serate alle ore 22

Condividi

Ieri sera Rocketman, prima tv Canale 5, è iniziato alle 21:50.
La prima serata di Canale 5, oramai da tempo, inizia praticamente alle 22. Tutto questo dinanzi ad uno splendido film ancora oggi presente sulle piattaforme streaming, senza pubblicità alcuna.
Inevitabile il disastro Auditel, con appena 1.928.000 telespettatori e un misero 9% di share.
Canale 5 ieri sera è stato battuta non solo da Che Dio ci aiuti 6 su Rai 1 (5.491.000, share al 23%) ma addirittura da Napoli – Spezia su Rai 2 (2.415.000, share al 9,1%) e tallonata da La Pupa e il Secchione su Italia 1, calato sensibilmente dopo solo 7 giorni a 1.594.000 telespettatori, con l’8,2% di share.
Tutto questo per dare spazio infinito a Striscia la Notizia, che dura ormai un’ora piena, facendo slittare la prima serata alla vecchia seconda serata, con chiusura notturna di qualsivoglia titolo in programmazione, film, fiction, reality o talk che sia. Strategia vincente? A meno che non ti chiami Maria De Filippi, unica a partire un po’ prima obbligando Antonio Ricci a chiudere in orari ‘umani’, decisamente no.

P.S. anche Rai1 lascia spazio alla prima serata non prima delle 21:30, causa I Soliti Ignori, ma raramente va oltre questo orario, già di suo eccessivo, provando persino a partire alle 20:30, vedi il sabato sera, con Affari Tuoi – Viva gli Sposi. Il punto è, aridatece le vecchie prime serate e le reali seconde serate.

Autore

Articoli correlati