x

“Contagion”, Steven Soderbergh lavora al sequel

Condividi

A inizio pandemia era tornato di tendenza, a quasi 10 anni dall’arrivo in sala.
Ora, con l’arrivo del vaccino anti-Covid che in pochi mesi potrebbe mettere la parola fine alla pandemia, Steven Soderbergh è ufficialmente al lavoro su Contagion 2.
Ad annunciarlo lo stesso regista premio Oscar, via IndieWire.

“Ho un progetto in fase di sviluppo in cui Scott Burns (sceneggiatore) sta lavorando insieme a me, è una sorta di sequel filosofico di “Contagion”, ma in un contesto diverso”, ha detto Soderbergh. “Qual è la prossima iterazione di una storia del genere? Ci stiamo lavorando, probabilmente dovremmo affrettarci un po’”.

“Contagion” guardava ad un’epidemia virale negli Stati Uniti, con conseguente caos. Nel cast, a dir poco pazzesco, Jude Law, Gwyneth Paltrow, Matt Damon, Laurence Fishburne, Kate Winslet, Marion Cotillard, Bryan Cranston e Jennifer Ehle, oltre ad un pipistrello.

Autore

Articoli correlati