Wonder Woman, la Warner ufficializza il 3° capitolo

Condividi

In non pochi Paesi è già uscito, tra cinema e streaming, con critiche ‘tiepide’ e fan poco entusiasti.
Ma Wonder Woman 1984 avrà un sequel. Da oggi è ufficiale.
Lo studios ha dato il via ai ‘lavori’ per un terzo capitolo, come riportato da Variety, con Gal Godot di nuovo nei panni di Diana Prince

“Siamo entusiasti di poter continuare la sua storia con le nostre Wonder Women della vita reale – Gal e Patty – che torneranno per concludere la trilogia da tempo pianificata”, ha annunciato Toby Emmerich, capo della Warner Bros.
Sebbene molti americani abbiano scelto di guardare “Wonder Woman 1984” direttamente a casa, il film ha comunque generato 16,7 milioni di dollari in 2.100 sale nordamericane. Si tratta del miglior weekend di apertura dall’esplosione del Covid-19. In termini di spettatori HBO Max, lo studios ha rivelato che quasi la metà degli abbonati alla piattaforma ha guardato il film venerdì, giorno del suo sbarco on line. HBO Max, lanciato a maggio, ha attualmente 12,6 milioni di utenti attivi.

Non si sa ancora nulla del capitolo finale della trilogia, ma Patty Jenkins tornerà quasi certamente dietro la macchina da presa.
In Italia Wonder Woman 1984 dovrebbe arrivare in sala il 28 gennaio prossimo, ma quasi certamente le sale saranno ancora chiuse.
HBO Max, nel Bel Paese, ancora non esiste.

Autore

Articoli correlati