26 anni fa usciva il primo disco di Giorgia, da sconosciuta a BIG a tempo di record

Condividi

8 giugno 1994.
Quel giorno usciva Giorgia, primo disco di una giovanissima Todrani (23 anni), prodotto da Marco Rinalduzzi e Massimo Calabrese.
13 tracce così suddivise: 9 inediti, una cover di Lucio Battisti “Nessun Dolore” e i due brani portati a Sanremo, ovvero “Nasceremo” con cui vinse il concorso “Sanremo giovani” nel ’93 ed “E poi”, ascoltata nella sezione Nuove Proposte nel ’94 (arrivò solo settima).
Raggiunto sorprendentemente il 2° posto dei dischi più venduti, Giorgia arrivò a vendere ben 180.000 copie, trasformando Giorgia da perfetta sconosciuta a vera Big della musica Pop italiana. Non a caso l’anno dopo partecipò proprio da BIG al Festival, vincendolo con Come Saprei.
Nell’album anche “Alba”, poesia scritta da Giorgia, e “Uomo nero”, brano cantato da Giorgia insieme a suo papà, Giulio Todrani. Tre i singoli estratti. Ovviamente E Poi, la bellissima Senza Segreti e la cover di Battisti.

Autore

Articoli correlati