Samantha Marie Ware di Glee stronca Lea Michele, “Mi hai reso il set un inferno”

Condividi

Un fulmine a ciel sereno.
È bastato un tweet di Lea Michele in ricordo di George Floyd per scatenare Samantha Marie Ware,  ex collega di set di Glee che ha stroncato l’indimenticata Rachel.
“Che ridere. Ti ricordi quando hai reso il mio primo lavoro televisivo un inferno? Perché io non lo dimenticherò mai. Credo che tu abbia detto a tutti che se avessi avuto l’opportunità avresti cagato nella mia parrucca! È una delle tante aggressioni traumatiche che mi hanno fatto dubitare della mia carriera ad Hollywood”.
Un cinguettio di fuoco che ha ricevuto ‘mi piace’ pesantissimi, vedi Alex Newell (Unique) e Amber Riley (la grande Mercedes).
Dabier Snell ha poi aggiunto: “Cara, non mi lasciavi neanche sedere al tavolo con gli altri membri del cast perché “non appartenevo a quel posto” Fottiti Lea!”.
Dalla Michele, per ora, nessuna replica.

Autore

Articoli correlati