#ShampooChallenge, è boom di foto social con il durello e una boccetta di shampoo

Condividi

Tutto è apparentemente nato da un manga che vede uno gnocco in mutande, con durello annesso e boccia di shampoo poggiata sopra.
Da lì, è iniziata una pioggia di emuli social, in carne ed ossa, con sleppe mutandate e shampoo/bagnoschiua e quant’altro in bella mostra.
Roba che se fossi un’azienda che li produce farei immediatamente partire una campagna ad hoc per cavalcare il momento.
Nel dubbio, visto e considerato che essendo tutti in isolamento non tocchiamo ciolle da due mesi, rimane un piacevole vedere. Pure per uno come me che non compra shampoo da 10 anni, non avendone purtroppo il bisogno.

Autore

Articoli correlati