Sister Act, rinviato al 2021 il musical londinese con Whoopi Goldberg causa Coronavirus

Condividi

 

 

Avevo comprato i biglietti per i primi di agosto, perché quando mi sarebbe ricapitato di vedere Whoopi Goldberg nei panni di Deloris Van Cartier, ma a causa del Coronavirus le tappe londinesi del musical Sister Act, con la Goldberg di nuovo ed eccezionalmente sul palco, sono state rinviate al 2021. Jennifer Saunders era chiamata ad indossare i panni della madre superiora.
Lo show è ora slittato al 20 luglio 2021, ovvero 364 giorni dopo l’ultima data prevista per il 2020, il 29 agosto.
La Goldberg, che sta producendo lo spettacolo oltre a prenderne parte, ha dichiarato: “Siamo entusiaste del supporto schiacciante ricevuto da persone che da tutto il mondo hanno acquistato i biglietti per Sister Act. Siamo tutti delusi di non poter fare lo spettacolo quest’estate, ma Jennifer e io non vediamo l’ora di vedervi tutto l’anno prossimo. Non vediamo l’ora di riaprire il convento“.
I titolari dei biglietti potranno mantenere gli stessi posti.
Ergo, Whoopi e Jennifer ci rivediamo tra un anno e poco più, all’Eventim Apollo di Londra.

Autore

Articoli correlati