Avril Lavigne rilancia (e cambia) “We Are Warriors” per combattere il coronavirus

Condividi

“We Are Warriors” è una nuova versione di “Warrior”, traccia estratta da “Head Above Water”, ultimo disco di Avril Lavigne.
La cantante l’ha rilanciata per aiutare contro il Coronavirus.
Tutti i profitti ottenuti da questa canzone saranno infatti donati all’organizzazione “Project Hope”, che aiuta i medici in prima linea nella lotta contro il COVID-19.
Nella nuova versione della traccia, Avril sostituisce l’intera narrazione in prima persona con “noi”.
“Perché siamo guerrieri / E non ci arrenderemo, sopravviveremo, saremo guerrieri / E saremo più forti, ecco perché siamo vivi”.
Sui social Avril ha così motivato il tutto: “Ho riscritto “Warriors” per riflettere sul nostro mondo di oggi e su tutte le cose incredibili ed eroiche che tutti voi avete fatto. Per tutte le persone che lavorano negli ospedali, negli uffici postali, nei mercati, nella polizia, nei vigili del fuoco. Questo è per voi”.

Autore

Articoli correlati