Renée Zellweger vince anche il BAFTA, è ormai Oscar sicuro

Condividi

Aveva già vinto il Golden Globe, il Screen Actors Guild Award, il British Independent Film Award, l’Hollywood Film Award, il National Board of Review, ma nella serata di ieri è arrivato anche il BAFTA Award, come miglior attrice dell’anno.
La stagione dei premi cinematografici in campo recitativo è firmata Renée Zellweger, tornata a vincere tutto grazie al ruolo di una vita. Quello di Judy Garland in Judy, da giovedì nei cinema d’Italia.
L’Oscar come miglior attrice protagonista, il 2° per la Zellweger dopo quello vinto come non protagonista con Ritorno a Cold Mountain, è ormai cosa certa, matematica, al 99%.
Lei e Joaquin Phoenix sono insuperabili, esattamente come la stupenda Laura Dern e Brad Pitt tra i non protagonisti, ma è certamente l’incoronazione di Renée a far più rumore.
Perché fino a sei mesi fa impronosticabile, inattesa.
Un’attrice finita, si diceva, distrutta dalla chirurgia.
E invece la Zellweger è riuscita nell’impresa di rendere omaggio ad una delle più grandi e complesse dive del cinema d’America.
Judy Garland.
Over the Rainbow, per lei, c’è stata la rinascita.

Autore

Articoli correlati