x

Aldo Grasso distrugge il Grande Fratello Vip: “Canale 5 è ormai un reality senza fine”

Condividi

https://www.instagram.com/p/B7HDHQRoq7J/

“Nel presentare il programma, Signorini si aggrappava al solito luogo comune per giustificare ogni nefandezza: «A me piace giocare con l’alto e il basso». Il fatto è che l’alto non s’intravvede e la caduta verso il basso è inarrestabile: GF Vip è stato battuto persino da Heidi.
Basti pensare alla gag fra Cucuzza e Rusic (l’uno doveva spaventare l’altra, fingendo di non sapere), tanto scritta quanto vana, per rendersi conto di quanta infelicità animi la mente degli autori. Per non parlare delle presentazioni e dell’ingresso dei concorrenti: Canale 5 è ormai un reality senza fine, i suoi idoli fragili impallidiscono e scompaiono, si tengono in vita suscitando tristezza, il loro sangue è raffreddato e depauperato dalle idee. Ci stupiamo — vero Barbara Alberti? — di come la politica sia vittima di un processo di degradazione (Casalino), ma intanto passiamo ore a seguire la storia di Pago e di Serena Enardu di Temptation Island Vip.
Vip ormai sta per vipere.
Ma quando entra Adriana Volpe, si raggiunge la gioiosa pienezza del declino. Signorini: «Vedere due volti che han fatto la storia della Rai al GF mi riempie di gioia». Va bene la concorrenza, ma nel limite delle buone maniere!”.

Editoriale monster via Corriere della Sera di Aldo Grasso, nei confronti di quel Grande Fratello Vip 4 che stasera torna in onda per sfidare Il Cantante Mascherato su Rai 1.
Antonella Elia, cavallo pazzo di questa edizione, ha ieri sbroccato in diretta, dalla casa, contro Milly Carlucci: “Che palle i suoi programmi!“. “Uffa la Carlucci, che palle con queste trasmissioni che fa, mettiamoci nude“. “Voglio vedere se non guardano Clizia nuda invece di questi che cantano, guardano noi nude, uno strip per fottere l’ascolto!“. Peccato che neanche la gnagna, probabilmente, servirebbe a far vincere una sfida che parrebbe persa in partenza.

Autore

Articoli correlati