Todrick Hall è tornato con F*G, inno LGBT contro gli omofobi – video

Condividi

Dopo il meritato boom della travolgente Nails, Hair, Hips, Heels, Todrick Hall ha sfornato un altro singolo.
FAG, ovvero FROCIO, vero e proprio inno queer che guarda agli omofobi.

“Mi hanno chiamato frocio, ora sono io quello con la borsa, mi hanno chiamato puttana, ora guarda chi è famoso e ricco”, rappa Todrick, prima di chiedersi: “Dove sei ora, odiatore, parla?”.

FAG è il secondo singolo tratto dal nuovo mini album di Todrick, Haus Party Part Two, secondo di una serie di tre EP che si ispirano alla cultura LGBTQ, in particolare alla culture ball gay.
Fenomeno Hall.

Autore

Articoli correlati