Luca Zingaretti donna transgender in Thanks di GABRIELE DI LUCA

Condividi

Se ne parla da due anni, ma ora ci siamo.
Uscirà al cinema il 4 ottobre Thanks di GABRIELE DI LUCA, film tratto dalla sua opera teatrale “THANKS FOR VASELINA”, prodotto da Luca Barbareschi e interpretato da Antonio Folletto, Massimiliano Setti, Beatrice Schiros, Francesca Turrini, Maria Chiara Augenti, Claudio Bigagli e Luca Zingaretti, mitico commissario Montalbano qui negli abiti di una donna transgender.

Fil e Charlie (Antonio Folletto e Massimiliano Setti), entrambi trentenni, coltivano marijuana nell’appartamento in cui vivono al terzo piano di un condominio fatiscente.
Ysabel (Maria Chiara Augenti), la fidanzata messicana di Fil, Fil e Charlie decidono di tentare l’assurdo colpo della loro vita: coltivare e incrociare tra loro le migliori specie di piante esistenti, per ottenere i semi rari da esportare in Messico.
L’ultimo tentativo di eludere i controlli dei poliziotti aeroportuali però non va a buon fine e il prossimo “contenitore” di ovuli sarà tale Wanda (Francesca Turrini), un’insospettabile “cicciona” conosciuta per caso.
Il quadro si arricchisce di ulteriori complicazioni quando dopo vent’anni di assenza, si ripresenta a casa Annalisa (Luca Zingaretti), padre di Fil ora diventato, all’insaputa di tutti, una donna transessuale di mezz’età.
Intanto il piano “Wanda” sembra funzionare, ma la strategia fallisce quando, poche ore dopo, Wanda si vede costretta ad evacuare… il bottino.

Con lo sbarco in sala, ovviamente, il titolo ha visto sparire ‘Vaselina’.

Autore

Articoli correlati