x

Miguel Herrán di Elite e La Casa di Carta gnocco su GQ, la cover

Condividi

 

Prima Rio in La casa di carta, poi Christian Valera Expósito in Elite.
E ancor prima premio Goya nel 2016 con A cambio de nada.
Dome lo metti lo metti, Miguel Herrán rimane sempre gnagno.

Autore

Articoli correlati