Aaron Carter vs. Michael Jackson: “Una volta fece una cosa inappropriata”

Condividi

«Micheal era un bravo uomo, per quanto io ne sappia, una persona perbene. Non ha mai fatto nulla di male. Fatta eccezione per una volta. C’è stata una cosa che ha fatto che è stata un po’ inappropriata».

Così il 31enne Aaron Carter, via Marriage Boot Camp: Reality Stars Family Edition, ha riacceso il fuoco delle polemiche nei confronti di Michael Jackson.
Cosa avrebbe fatto di ‘inappropriato’, il Re del Pop, non è stato specificato, perchè il vaso verrà svuotato a breve, tramite autobiografia: «Ne parlerò in futuro. Sto scrivendo un libro sulla mia vita e penso che sia appropriato mettere nero su bianco la mia esperienza con Michael».
Praticamente come lanciare un libro, sfruttando un morto.

Autore

Articoli correlati