Felicity Huffman si dichiara colpevole: rischia 4 mesi di galera

Condividi

Alla fine ha ceduto, ammettendo di aver sganciato mazzette per far entrare la figlia all’università.
Felicity Huffman, star di Desperate Housewives scippata di un Oscar ai tempi di Transamerica, ha fatto mea culpa in tribunale, a Boston, dichiarandosi colpevole e pronta ad “accettarne le conseguenze”.
Arrestata nel mese di marzo, venne rilasciata su cauzione dopo aver pagato 250.000 dollari. La frode universitaria ha coinvolto 33 genitori, 13 dirigenti scolastici e un imprenditore californiano.
Il 13 settembre prossimo ci sarà la sentenza definitiva.
Il pubblico ministero chiede almeno 4 mesi di prigione, ma è possibile che il giudice finisca per essere più indulgente, nei suoi confronti, vista la totale collaborazione e l’ammissione di colpa.
Chi vivrà, vedrà.

Autore

Articoli correlati