Eurovision 2019, CAOS Madonna: NON ha ancora firmato, salta tutto?

Condividi

Sembrava assurdo, per non dire folle, che a 5 giorni dalla finale l’Eurovision non avesse ancora annunciato la presenza di Madonna.
E infatti qualcosa è andato storto.
Jon Ola Sand, Eurovision Executive Supervisor, ha annunciato in conferenza stampa che Madge non ha ancora firmato alcun contratto.

Se non abbiamo un contratto firmato, non può esibirsi sul nostro palco. Ora siamo in una situazione un po’strana. Abbiamo un’artista che vorrebbe partecipare e noi saremmo felici di poterla accogliere ma non abbiamo un contratto firmato.”

Tutte le polemiche delle scorse settimane, con tanto di richiesta di boicottaggio da molti ventilata, avrebbero potuto influire sulla decisione finale, anche se c’è chi parla di esose richieste (non più 1,35 milioni di dollari bensì 1,8 milioni) e di conflitti sull’esecuzione dal vivo.
Madonna avrebbe dovuto inizialmente cantare “Like a Prayer” e una canzone di Madame X, ma all’ultimo avrebbe chiesto di cantare due brani estratti dal suo nuovo disco, saltando “Like a Prayer”.
Una fonte ha poi dichiarato ad un magazine israeliano che Madonna vorrebbe portarsi dietro un suo regista e un suo direttore della fotografia, rischiando di creare il caos.

“Questo potrebbe danneggiare significativamente tutti i nostri preparativi per l’Eurovision, in termini di prove, luoghi di illuminazione, telecamere e altro, perché è uno show che ha una sua squadra, che ha le sue esigenze . È irresponsabilmente problematico. Se finalmente arriva, penso che la visita di Madonna sarà il più grande casino di sempre. Sarà un incubo produttivo”.

Amen.

Autore

Articoli correlati