Casey Jacks è morto, il pornodivo gay si sarebbe suicidato

Condividi

Casey Jacks, 29enne pornodivo gay che ha girato film con Corbin Fisher, Falcon Studios, Hot House, Men.com e Next Door Studios, è stato trovato senza vita nella giornata di ieri.
Diversi suoi colleghi hanno voluto ricordarlo sui social, con due di questi che hanno parlato di un possibile suicidio.
L’attore Jack Hunter ha scritto: “Ho appena sentito alcune tristi notizie su un mio collega, il modello di Choice Management Casey Jacks, che si è ucciso questa mattina. Sono fortunato ad avere un grande sistema di supporto, ma lui forse non lo aveva. Sta a noi aiutarci l’un l’altro nei nostri momenti di bisogno. Siamo tutti una famiglia. “
Boomer Banks ha scritto: “Questo è inaccettabile. SONO FURIOSO. Come possiamo continuare a permettere ai nostri colleghi di sentirsi così soli da dover finire la propria vita … “
Se fosse davvero un suicidio, quello di Jacks non sarebbe il primo in questi ultimi tragici anni nel mondo dell’industria pornografica.

Autore

Articoli correlati