Luke Perry ricoverato d’urgenza, ictus per l’ex Dylan di Beverly Hills 90210

Condividi

24 ore dopo l’annuncio Fox del revival di Beverly Hills 90210, che non lo riguarderà in quanto impegnato con Riverdale, Luke Perry, celebre Dylan McKay della serie anni ’90, è stato ricoverato d’urgenza a Los Angeles.
Questa mattina, attorno alle 09:40, i paramedici sono piombati a Sherman Oaks dopo aver ricevuto una telefonata che parlava di ictus.
Ma TMZ non conferma le cause del ricovero.
C’è chi ipotizza anche un infarto.
53 anni, Perry indossa gli abiti del padre di Archie, Fred Andrews, dalla prima stagione di Riverdale. Negli ultimi giorni aveva girato alcune scene.
Un’ex moglie e due figli, Luke non prenderà parte al nuovo Beverly Hills insieme a Shannen Doherty, che l’ha abbracciato sui social con una dolce vecchia foto da Beverly Hills.
Tutti gli altri ex membri, Jennie Garth, Ian Ziering, Jason Priestly, Brian Austin Green, Tori Spelling e Gabrielle Carteris, ci saranno.

Autore

Articoli correlati